Home > News > Comunicati Stampa > Best Union Company: il Gruppo ha approvato il nuovo assetto organizzativo

Best Union Company: il Gruppo ha approvato il nuovo assetto organizzativo

 Bologna, 03 Marzo 2014 – Best Union Company S.p.A. ha reso operativo un nuovo assetto organizzativo relativo ad alcune posizioni del Gruppo:

–          Nel Regno Unito, si segnala l’entrata nel Gruppo di John Gibson con la funzione di Country Integration Manager; il suo ruolo sarà quello di favorire l’integrazione delle due realtà inglesi del Gruppo, Enta Ticketing Solutions Ltd ed Omniticket Network Ltd., recentemente entrambe oggetto di una fusione in Best Union UK Ltd. John Gibson ha ricoperto in passato ruoli dirigenziali all’interno di Ticketmaster UK Ltd, dove ha maturato una rilevante esperienza nel campo della cultura e dell’entertainment nel mercato UK.

–          Si conclude la collaborazione del Gruppo con il Direttore Generale, Giovanni Martinelli. La società ringrazia il Dott. Martinelli per le attività prestate alla società e all’intero Gruppo. Le funzioni della Direzione Generale verranno svolte dal CEO, Luca Montebugnoli.

–          Si segnala la nascita della controllata Best Union Middle East JLT, con sede in Dubai, che sotto la responsabilità di Silvano Taiani, Deputy CEO di Best Union, seguirà lo sviluppo del Gruppo in Medio Oriente.

 ***

Il presente comunicato stampa è disponibile sul sito Internet della Società, all’indirizzo www.bestunion.it.

Best Union Company S.p.A., azienda bolognese costituita nel 1999 e quotata in Borsa nel 2008, è uno dei principali operatori mondiali nel settore della progettazione, produzione, commercializzazione e gestione di sistemi di biglietteria elettronica e controllo accessi e nella gestione ed organizzazione dei servizi di accoglienza e sicurezza negli eventi. Best Union Company è l’unico operatore in grado di offrire in modo integrato gran parte dei sistemi hardware e software e dei servizi necessari allo svolgimento di manifestazioni sportive, fieristiche, di spettacolo in genere e al funzionamento di parchi divertimento.

Scarica l’intero Comunicato Stampa